Segnalazione evento Dystopian Day

Segnalazione evento Dystopian Day

-Al via la prima edizione del festival “Dystopian Day”-
Dai social alle librerie: i lettori si organizzano per dare vita a una giornata di dibattiti, panel, incontri con gli autori e tanti libri!
Sabato 21 marzo prende il via la prima edizione della manifestazione Dystopian Day, una giornata di dibattiti e incontri interamente dedicata alla distopia e ai suoi autori.
Organizzato dal gruppo di lettori facebook “Leggere distopico” e dai suoi admin, Liliana Marchesi e Delos Veronesi, Dystopian Day nasce prima di tutto come momento di incontro tra lettori e appassionati. L’opportunità di incontrare autori, editori, traduttori e addetti ai mestieri, ma anche lettori e appassionati, ha reso possibile l’organizzazione di questa giornata fitta di incontri e di appuntamenti, sin dalla mattina. Giulia Abbate, Chiara Reali, Silvio Sosio, Giorgio Raffaelli e Leonardo Di Lascia, Elisabetta di Minico e Dario Tonani, sono solo alcuni dei nomi ospiti di questa prima edizione.
E si comincia alle 10:30, con un incontro dal titolo “Eroine Distopiche e Femminismo”, che vede la Abbate, Liliana Marchesi e le autrici Michela Monti e Federica Amadori confrontarsi sul ruolo della donna nella nostra società contemporanea e tra le pagine dei classici e contemporanei.
Si prosegue, alle 14:30, con un incontro con gli “addetti ai lavori”, tra editori, traduttori e autori a disposizione del pubblico per rispondere a tutte le loto curiosità.
E si chiude alle 17:30 con il panel “Distopia letteraria e Storia contemporanea”, interamente dedicato ai sottili legami tra la nostra contemporaneità e il mondo narrativo distopico.
Non mancano gli autori in vetrina e gli incontri con i blogger e la stampa per interviste e momenti dedicati agli autori ospiti.
Ma il Dystopian Day è importante anche perché segna un legame molto importante tra il pubblico di lettori on line, che si muove principalmente su facebook e community dedicate, e le librerie. Ad ospitare l’evento è infatti, la libreria specializzata in gialli e fantastica Covo della Ladra di Milano. E mentre si dibatte su quanto le dinamiche di lettura on-line stiano affossando le librerie fisiche, il 21 marzo, parlando di fantascienza e distopia, cercheremo di fondare le basi per delle dinamiche più fluide in cui il virtuale possa diventare reale, grazie alla volontà dei lettori e all’attività delle librerie.

Il programma
Ore 10:30 Eroine Distopiche e Femminismo
Le protagoniste di ieri e di oggi nelle storie distopiche: cosa è cambiato? Il ruolo della donna dalla società alle righe: una storia ancora aperta.
Partecipano: Giulia Abbate (editor e scrittrice di “Manuale di Scrittura di Fantascienza”, edito da Odoya), Liliana Marchesi (fondatrice di Leggere Distopico e autrice di “CAVIE”, edito da La Corte), Michela Monti (autrice di “83500”, edito da Triskell Edizioni) e Federica Amadori (autrice di “Amari spicchi d’arancia”, edito da Le Mezzelane Casa Editrice).
Ore 14:00 Premiazione dei vincitori del Dystopian Contest.
Ore 14:30 EDITORIA. La parola agli esperti.
Esperti del settore a confronto, per rispondere alle curiosità dei lettori.
Partecipano: Delos Veronesi (autore di “Winter”, edito da Watson Edizioni), Leonardo Di Lascia (fondatore di ThrillerNord e agente letterario), Chiara Reali (traduttrice), Masa Facchini (Capo-redattore presso Acheron Books), Silvio Sosio (Editore Delos Digital), Giorgio Raffaelli e Marco Scarabelli (Editori Zona42).
Ore 17:00 Distopia letteraria e Storia contemporanea
Il nostro presente attraverso i romanzi distopici. Quanta realtà c’è nella letteratura Distopica?
Partecipano: Elisabetta Di Minico (saggista e ricercatrice, autrice di “Il futuro in bilico”, edito da Meltemi Editore), Valentina Romanzi (dottoranda in letteratura angloamericana), Daniela Ruggero (autrice di “Nectunia”, edito da Dark Edizioni), Dario Tonani (autore di “Naila di Mondo9”, edito da Mondadori), Diego Tonini (autore di “Niente di umano all’orizzonte”, edito da Scatole Parlanti).

Nel corso della giornata ci saranno diversi momenti in cui poter incontrare gli autori, sia per farsi autografare i libri che per chiacchierare con loro.
Oltre ai panel principali (sala presentazioni) ci saranno infatti altre tematiche che verranno affrontate insieme alle blogger ufficiali dell’evento nelle dirette de “L’autore in vetrina” (spazio libreria). Parleremo di Cose dell’altro mondo, Distopia oggi e Inquinamento Distopico.
ALTRI AUTORI PRESENTI:
Ilaria Pasqua – “Bomb Man”, Scatole Parlanti
Lorenzo Sartori – “Alieni a Crema”, Plesio Editore
Simone Colombo – “Radio Heads”, Narrativa Il Folgio
Marta Leandra Mandelli – “Il gatto & gli stivali”, A. CAR. Edizioni Giovanni Magistrelli – “L’unione nel mirino”, Astro Edizioni Maria Carla Mantovani – “Il fulcro dell’universo”, Self-publishing Dario Degliumoni – “I figli del disastro”, Nativi Digitali Edizioni

BLOGGER UFFICIALI DELL’EVENTO:
Romina Braggion – Diario di ErreBi Chiara Ropolo – La lettrice sulle nuvole Noemi Oneto – Red Kedi
Mariangela Cofone – The wee small hours

Che dire: non bisogna mancare!!!

Condividi:

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.